Domenica, Aprile 30, 2017

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.

Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Per saperne di piu'

Approvo
Accedi

Accedi

Speciale feste e tradizioni

Dalla festa di santa Lucia alla Giubiana...

Vota questo articolo
(0 Voti)
RACCONTI DAVANTI AL FUOCO DALLA FESTA DI SANTA LUCIA ALLA GIUBIANA   Tra miti e leggende, storie di miracoli e di martirio, tra leggenda e realtà i cittadini di Como... e dintorni si preparano, ogni anno, a resistere ai rigori dell’inverno davanti allo scoppiettante fuoco di un confortevole caminetto casalingo davanti al quale raccontare le storie di animi nobili come Santa Lucia, che ha dato la vita per un ideale. E storia dopo storia, racconto dopo racconto, si danza, nelle…

Speciale animali

Gli animali nell'arte insubrica e la fantastica Wunderkammer dell'Istituto Carducci di Como

Vota questo articolo
(0 Voti)
ANIMALI NELL’ARTE IL PREZIOSO LEGAME CON LA NATURA… di Marta Miuzzo Il legame fra arte e natura è sempre stato molto intenso, tuttavia, quando si pensa a un’opera d’arte (pittura, scultura, decorazione a stucco e scagliola o mosaico), si mette in risalto soprattutto il soggetto e si ignorano gli elementi naturali, come la qualità e la quantità degli animali, talvolta essenziali per capire il messaggio insito nell’opera. L’animale è spesso un simbolo mitologico e religioso, o un attributo del soggetto…

Speciale Liberty

Un viaggio tra linee sinuose ed eleganti volute

  • Numero: 128
  • Giovedì, 08 Ottobre 2015 00:00
  • Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
È una primavera dell’arte quella che sboccia a cavallo del secolo tra i laghi e le valli del nord Italia e del Ticino, con le  sue fioriture clamorose, i fusti serpentini e le linee eleganti. L’Esposizione Internazionale d’Arte decorativa e industriale che si tenne a Torino nel 1902 è il viale d’ingresso del Liberty in Italia, ma Como, come altre città di antichi fasti, quali Mantova e Pavia, sono restie ad accoglierlo. Il nuovo, però, sotto forma di tecnologia industriale,…

Speciale funghi

Vota questo articolo
(0 Voti)
Con l’avvicinarsi dell’autunno, schiere di “micofagi” si apprestano a invadere i boschi della Valtellina, le colline del Pavese, la brughiera briantea, il Parco Pineta di Appiano e Tradate (oltre 9.000 permessi di raccolta rilasciati ogni anno!), le valli della vicina Confederazione Elvetica, tutti alla ricerca di porcini, finferli, ovoli (pochi); i più “esperti” si arrischiano a integrare il bottino con russule, agarici, lattari e perfino con qualche tricholoma. Purtroppo molti di loro sono inconsapevoli dei danni che comportamenti scorretti possono…

Speciale Arti Marziali

  • Numero: 129
  • Mercoledì, 03 Giugno 2015 00:00
  • Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
DALL’AIKIDO AL WING CHUN LE DISCIPLINE MARZIALI D’ORIENTE COME MEZZO PER RAGGIUNGERE L’EQUILIBRO  Vincere la battaglia prima ancora di combattere e, il più delle volte, senza aver bisogno di estrarre la spada.  Sono le parole Musashi Miyamoto, uno dei più famosi samurai giapponesi. La disciplina marziale orientale, qualsiasi essa sia, punta ad avere consapevolezza di sé, della propria forza e infondere sicurezza per non dover ricorrere alla violenza nelle situazioni di confronto. Mentale o fisico. Perché mente e corpo sono…

Speciale Vini

  • Numero: 121
  • Venerdì, 14 Novembre 2014 00:00
  • Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Vino Lariano L'oro bianco di Domaso a Bibbia (Genesi 9,20-27) attribuisce la scoperta del processo di lavorazione del vino a Noè. Pare che la produzione su larga scala di vino sia iniziata circa 5000 anni fa e che la prima documentazione nota scritta riguardante la coltura della vite risalga al 1700 a.C.. È documentato che con gli Egizi si assiste ad un grande sviluppo delle coltivazioni e della produzione del vino ma sappiamo anche che i popoli celtici, già prima…

Speciale Bambini

  • Numero: 119
  • Venerdì, 19 Settembre 2014 00:00
  • Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Steiner e Montessori Due storie, due pensieri, due metodi educativi Rudolf Steiner e a Maria Montessori, due figure chiavi del campo pedagogico del Novecento, si devono i più importanti e innovativi cambiamenti nell’approccio educativo con bambini e ragazzi. Grazie ai loro metodi si è passati, infatti, da una concezione del bambino come interlocutore sostanzialmente “vuoto”, da inquadrare, educare e riempire di nozioni, ad un individuo che contiene già in sé le potenzialità che, attraverso la scuola e l’aiuto dell’insegnante, lo…

Sport acquatici

Tutti al lago per un'ondata di divertimento...

  • Numero: 118
  • Venerdì, 27 Giugno 2014 00:00
  • Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Ippocrate (Coo, 460 a.C.– Larissa, 377 a.C.) medico, geografo e aforista greco, nel suo trattato «Dell'aria, delle acque, dei luoghi» fu il primo a descrivere il potere terapeutico dell’acqua legandola a una teoria umorale che diventò un riferimento insostituibile per gli studi idroterapici del Settecento. Il “padre della medicina” tentò di applicare tale teoria alla natura umana, definendo l'esistenza di quattro umori – bile nera e bile gialla, flegma e sangue – e legati ai quattro elementi naturali: la terra…

A piedi o su due ruote?

Percorsi mozzafiato nel Triangolo Lariano

  • Numero: 117
  • Giovedì, 29 Maggio 2014 00:00
  • Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Con la bella stagione il desiderio di stare all’aria aperta e di godere dei primi caldi raggi di sole si fa sempre più forte. Spesso, però, la pigrizia e la cattiva informazione ci obbligano a ripiegare sulle solite passeggiate – a rischio “shopping” – nel centro, o a pochi passi da casa, lasciandoci ignari delle bellezze culturali e paesaggistiche che nascondono le rive del lago e i paesini attigui. Grazie alla “Ciclovia dei Laghi”, progetto di cicloturismo realizzato dalle Provincie…

Ville e parchi delle meraviglie

Connubi tra Architettura e Natura

  • Numero: 116
  • Lunedì, 12 Maggio 2014 00:00
  • Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Ricchi di suggestioni artistiche, letterarie, musicali e cinematografiche, le ville e i giardini botanici, che punteggiano le sponde del lago – di Como e di Lugano – e le colline dell’entroterra insubrico, sono incomparabili tesori dove architettura e natura convivono in perfetta armonia. “Luoghi di delizia” che affascinarono e conquistarono personaggi illustri, come regnanti, uomini di stato e di cultura: spinti dall’amore e dalla curiosità per questi frutti dell’ingegno e della creatività umana, tanti furono, infatti, quelli che vagabondarono lungo…

Ricerca per Numero

Ultimo numero: 143

Numero

Categoria

Accesso Abbonati

COMMENTI

SPONSOR