Domenica, Aprile 30, 2017

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.

Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Per saperne di piu'

Approvo
Accedi

Accedi

Storia di un amore (e di una bicicletta)

La Cruna del Lago

  • Numero: 117
  • Giovedì, 29 Maggio 2014 00:00
  • Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
La prima bicicletta è come il primo amore, non si scorda mai. La mia prima “due ruote” era in realtà la bici di mia mamma. Una “Legnano” da donna, manubrio cromato all’insù, freni a bacchetta, rapporto fisso, sella nera a poltrona, colore verde pisello non ancora maturo, campanello frizzante. Non aveva la canna, e questo era un grave handicap... Allora, siamo nei primi anni cinquanta, le ragazze si conquistavano con la bicicletta... ma da uomo. “Vuoi fare un giro in…
Vota questo articolo
(0 Voti)
È dicembre, ci prepariamo ad attendere la notte della Natività, a festeggiare il Natale, notte sempre suggestiva per emozioni e ricordi. Ricordi che si affastellano nella mente e ritornano, talora rivestiti di malinconia, spesso anche di nostalgia, qualche volta di rimpianti. Indelebile nella mia memoria il ricordo del mio primo Natale a Como, con la famiglia, un sordo rimpianto per una mancata festa! Maledetta quella rapina! In quei lontani anni ‘60, dopo la laurea in giurisprudenza, avevo vinto il concorso…

Ué Guglielmo Tell, se te voret?

  • Numero:
  • Martedì, 15 Ottobre 2013 00:00
  • Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Como è terra di frontiera, pertanto è naturale che il rapporto e la convivenza tra i confinanti sia caratterizzato da amicizia e nel contempo anche rivalità. Comaschi e ticinesi ci tengono, e come ci tengono, anzi sono orgogliosi (direi giustamente e legittimamente) delle proprie origini e non mancano di farne motivo di distinzione e di vanto. Tale atteggiamento talvolta si manifesta in modo “pubblico” in prese di posizioni e magari anche provvedimenti legislativi chiaramente e volutamente tesi a favorire una…

Canapa indiana sul Monte Croce

Un Commissario, una storia

Vota questo articolo
(0 Voti)
Recenti indagini sociologiche hanno dimostrato, come riportano i giornali, che il 21% degli adolescenti ha fatto uso di cannabis, il cui consumo è in aumento. Si calcola che il consumo dal 2001 ad oggi sia aumentato a dismisura (da quasi 2 milioni nel 2001 ai 3 milioni e 800 mila di oggi). L'uso di tali sostanze in larga parte è reso facile e possibile da un commercio al minuto che, al di là dei grandi traffici, ne travalica i confini,…

Ricerca per Numero

Ultimo numero: 143

Numero

Categoria

Accesso Abbonati

COMMENTI

SPONSOR