Lunedì, Dicembre 18, 2017

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.

Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Per saperne di piu'

Approvo
Accedi

Accedi

Tesori lariani

Luoghi da scoprire e salvaguardare

Vota questo articolo
(0 Voti)
Tesori incastonati tra lago e valli, gemme preziose e lucenti appartenute a illustri scrittori, frequentate a volte da furtivi amanti, patrimoni di pietra che hanno saputo resistere allo scroscio infinito dei tempi, degli eventi, delle cascate intermittenti che ne trafiggono il respiro o ne benedicono semplicemente il passato che fu e il futuro che sarà. La ricchezza che ogni giorno ci restituisce immobile il nostro territorio ha il nome delle antiche ville conosciute e di quelle più nascoste, delle meraviglie…

Educazione ambientale

Crea e adotta un'area verde

Vota questo articolo
(0 Voti)
Il verde si conferma anche per il 2014 il colore più attuale per la nostra città. E se, con mesto realismo, qualcuno costaterà quanto la recessione dei consumi e la mancanza di posti di lavoro ci abbiano lasciato proprio pochi soldi in tasca, qualcun’altro, oggettivamente più ottimista, potrà replicare che è invece la nuance adeguata per sintetizzare un positivo evergreen dell’ecologia e del rispetto dell’Ambiente. Stabilito il colore, non resta che accordare i modelli che devono salire in passerella; il singolare…

Chirurgia generale al Cof di Lanzo d'Intelvi

  • Numero:
  • Martedì, 29 Ottobre 2013 00:00
  • Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
È stata aperta presso la Clinica Ortopedica Fisiatrica di Lanzo d’Intelvi (Como) l’Unità Operativa Semplice di Chirurgia Generale. Inizialmente l’attività sarà dedicata a interventi a bassa intensità di cura di chirurgia generale e vascolare e di chirurgia plastico-ricostruttiva oltre che di chirurgia della mano. L’equipe chirurgica è composta dal responsabile dott. Stefano Savio, chirurgo generale e vascolare, e dal chirurgo generale dott. FrancescoFaverio e dal dott. Massimo Sanna, specialista in chirurgia plastica ricostruttiva. Trattandosi di una nuova branca della struttura…

Impianti sportivi a Como

benvenuti nel regno dell'incuria e dell'abbandono

Vota questo articolo
(0 Voti)
Gli impianti sportivi di Como sono fermi ai blocchi di partenza. E a giudicare dallo stato di salute in cui versano è difficile immaginare che possano prendere il via e andare lontano. A due mesi circa dall’inizio delle attività ginniche a correre rapida sembra essere rimasta solo la voglia di molti atleti e associazioni sportive di non arrendersi all’attuale situazione in cui sitrova la maggior parte delle strutture del nostro comune; a voler scendere in campo nonostante ci sia l’erba…

Como&dintorni alla Fiera del Libro

Vota questo articolo
(0 Voti)
Una mattinata proficua, un incontro di indubbio interesse quello che si è svolto il 31 agosto scorso alla Fiera del Libro di piazza Cavour: nell’apposito corner riservato alla presentazione di libri e pubblicazioni, la nostra rivista è stata protagonista di una vivace presentazione e di un’attenta analisi del tema della cultura a Como. Nelle vesti di relatori il direttore di Como&dintorni, Pierluigi Comerio, e il giornalista della prestigiosa testata nazionale “Il Sole 24 Ore”, Alessandro Galimberti, i quali si sono…

Raccolta rifiuti, una rivoluzione

Da gennaio a Como cambia tutto

Vota questo articolo
(0 Voti)
  Un grande cambiamento si profila all’orizzonte per i cittadini di Como. Quasi una rivoluzione, un’importante svolta “green”, un passo epocale alle soglie del 2014. Raccolta differenziata spinta, vale a dire una più dettagliata diversificazione dei rifiuti rispetto a quanto avviene ora. Attualmente la città conosce solo due tipi di raccolta: quella che nel sacco viola vede contenuto materiale riciclabile, vale a dire metallo, carta e plastica, e l’indifferenziata in cui mettiamo tutto quanto non è, ora, possibile recuperare. Con…

Declassamento della stazione San Giovanni

Como perde un altro treno

Vota questo articolo
(0 Voti)
È con un’apparentemente innocua variazione degli orari che le Ferrovie Federali Svizzere, alla vigilia del solstizio d’estate, hanno rivelato la completa revisione della linea Eurocity Milano-Zurigo. Il rilevante ritocco apportato, attuativo dal giugno 2014, imporrà una drastica riduzione di treni internazionali che fermano oggi a Como San Giovanni per trasferire lo scalo alla stazione di Chiasso. I numeri sono significativi: dagli attuali 14 giornalieri ai soli 2 futuri, con evidenti ripercussioni sia per il turismo, sia per l’immagine della città.…

A Como allarme turismo

una città sempre più isolata

Vota questo articolo
(0 Voti)
La situazione è grave ma è non seria. Così Ennio Flaiano definiva in un geniale aforisma l’ambiente politico italiano dopo la metà del Novecento. È trascorso poco meno di un secolo e la definizione del giornalista e scrittore abruzzese calza a pennello ancora oggi, guadagnandosi un posto d’onore per quanto attiene le cose di casa nostra. D’altra parte basta guardarsi in giro, camminare in città (centro o periferie fa lo stesso), frequentare quei pochi giardini rimasti per rendersi conto dell’abbandono…

Il ricordo di Falcone e Borsellino

i magistrati che sfidarono "Cosa Nostra"

  • Numero: 108
  • Giovedì, 04 Luglio 2013 00:00
  • Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
Le stragi del 1992. Ricordo molto nitidamente i drammatici giorni della strage di Capaci, quando il 23 maggio 1992 venne ucciso il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli uomini della scorta (Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro). “Cosa Nostra”, per mano di Giovanni Brusca, detto “scannacristiani”, aveva posizionato circa 500 kg di tritolo all’interno di una galleria scavata sotto l’autostrada A29 nel tratto che va dall’aeroporto di  Punta Raisi a Palermo, facendoli esplodere con un telecomando…

Parlare di giustizia

un dovere morale

Vota questo articolo
(0 Voti)
Nel recente accordo fra Pd e Pdl che ha consentito la formazione del Governo dopo quasi due mesi di stallo, uno dei temi centrali del programma (oltre al taglio della spesa pubblica, alla riduzione della pressione fiscale e del finanziamento pubblico ai partiti) è quello dedicato alla giustizia. Giustizia intesa in senso lato, che vuol dire tutto e niente, perché la riforma di un meccanismo così complesso e dagli equilibri così difficili richiederà probabilmente un lungo e approfondito iter parlamentare…
Vota questo articolo
(2 Voti)
Il dottor Mario Galli è il responsabile di Emodinamica e interventistica cardiovascolare dell’ospedale Sant’Anna di San Fermo. A lui abbiamo chiesto di farci il punto della situazione all’interno del reparto che dirige. Dottor Galli, quando il laboratorio di emodinamica dell’azienda ospedaliera S. Anna ha iniziato la sua attività?«L’attività è iniziata nel 1994 con l’esecuzione di procedure sulla malattia coronarica. Dopo alcuni anni ha progressivamente ampliato le sue proposte offrendo il trattamento, con tecniche trans catetere, della malattia aterosclerotica coronarica e…

Ricerca per Numero

Ultimo numero: 143

Numero

Categoria

Accesso Abbonati

COMMENTI

SPONSOR